Incredibile: 3 Gemelle identiche nate senza inseminazione

Quando Karen Gilbert ha appreso di essere incinta di tre gemelli identici estremamente rari , è rimasta allo stesso tempo stordita e felice. Più tardi in gravidanza, le fu detto che poteva scegliere di tenere solo uno o due di loro . Ma la signora Gilbert e suo marito Ian sono stati determinati ad avere le loro tre bambine . Ora Ffion , Madison e Paige sono tornate a casa dall'ospedale .
La signora Gilbert , 32 anni, ha detto : ' La gravidanza è stata molto faticosa , ma ora sto prendendo il mio tempo per recuperare e per conoscere le mie tre belle ragazze . Mr Gilbert , un manager 34enne , ha detto : ' Non abbiamo potuto prendere in considerazione di scegliere - erano le nostre bambine .' . Tre gemelli identici si verificano quando un uovo si divide in tre, c'è una sola possibilità su 200 milioni quando non c'è l'inseminazione. La coppia del Galles ha anche un'altra figlia, Faye di 3 anni.

I Frutti di Bosco aumentano la fertilità

I Frutti di Bosco sono un toccasana per la fertilità sia maschile che femminile. Aiutano inoltre lo sviluppo di una gravidanza sicura diminuendo il rischio di aborto spontaneo.

Uno studio americano ha infatti scoperto che i frutti di bosco hanno una serie di nutrienti fondamentali sia per la fertilità che per la gravidanza.
Il loro mix di Vitamina C, Magnesio per la produzione di testosterone, antiossidanti per la salvaguardia degli spermatozoi e fibre sarebbe un valido alleato per le coppie in cerca di un figlio.



Nei lamponi inoltre la presenza di acido folico incrementa la fertilità femminile.

Come rimanere incinta in modo naturale

La sterilità può essere generalmente definita come l'incapacità di avere una gravidanza dopo aver provato per almeno un anno senza l'uso di contraccettivi. Nei paesi occidentali la sterilità colpisce circa il 15% della popolazione. Mentre c'è chi cerca di concepire con metodi alternativi come la fecondazione in vitro, altri preferiscono ottimizzare le probabilità di rimanere incinta naturalmente. Cercare di rimanere incinta naturalmente può essere molto importante dal momento che molte coppie o individui con diagnosi di sterilità possono tornare ad essere fertili senza trattamenti (e quindi si dovrebbe parlare di "sub-fertilità" piuttosto che di "sterilità").

Quando si cerca di rimanere incinta naturalmente, il fattore più importante è capire il ciclo mestruale e la tempistica di ovulazione, che porta ad ottimizzare le possibilità di ottenere una gravidanza. Di solito l'ovulazione avviene intorno al quattordicesimo giorno e, di conseguenza, per ottenere una gravidanza naturale la coppia dovrebbe avere più rapporti sessuali possibili tra il dodicesimo e il quindicesimo giorno. Ogni donna ha un ciclo leggermente diverso. Per cui, per migliorare le probabilità di rimanere incinta, è indispensabile studiare i propri cicli e calcolare con esattezza quando si ovula.

Capire i segnali dell'ovulazione.

Per controllare i tempi giusti di ovulazione, una donna può fare una, o più, delle seguenti cose:

. Tenere un calendario. Tenere un calendario segna giorni è un metodo semplice ed efficace per determinare il momento giusto per avere rapporti sessuali.

. Controllare i fluidi vaginali. Durante l'ovulazione le perdite di muco vaginali di solito diventano più corpose, sottili, chiare ed elastiche rispetto al normale.

. Sentire l'interno della vagina. Durante l'ovulazione il collo dell'utero è più morbido e aperto del solito.

. Tenere sotto controllo qualsiasi dolore acuto nell'addome Acuti dolori all'addome o qualche lieve perdita possono essere indicativi di ovulazione.

. Altri malesseri fisici. Mal di testa, gonfiore, tensione mammaria e dolore possono essere i segni di ovulazione.

Oltre a controllare l'ovulazione ci sono alcune altre cose che una donna può fare per aumentare le probabilità di rimanere incinta naturalmente. Tra questi si trovano le pratiche legate al coito, evitando di lavarsi per circa trenta minuti dopo aver avuto un rapporto sessuale, e, soprattutto, capire quante volte si dovrebbe avere rapporti sessuali.

Gli uomini spesso trascurano la propria parte da svolgere nell'intero scenario. Gli spermatozoi devono essere della giusta costituzione, forma e motilità, oppure, per quanto fertile le donne possano essere, non si verifica il concepimento. Un modo per garantire che gli spermatozoi non siano danneggiati è indossare boxer invece di slip. I boxer aiutano a mantenere protetti i testicoli da calore e danni.

Sia per le donne che per gli uomini, i fattori anatomici e ormonali non sono gli unici a dover essere monitorati e corretti. Nella maggior parte dei casi l'incapacità di concepire può derivare da una dieta scorretta, stress eccessivo, uso di farmaci come alcol e nicotina, e anche fattori ambientali come vicinanza a dosi nocive di pesticidi. L'astinenza da tali fattori va di pari passo con la facilità di avere una gravidanza.

Si dovrebbe sempre tenere a mente che l'approccio olistico alla soluzione di un problema è il modo ottimale per affrontare la sterilità. Controlli periodici della salute, assunzione di integratori per combattere problema esistente, esercizio e tecniche di riduzione dello stress sono solo una parte della soluzione alla sterilità olistica che considera il problema come parte di un tutto a differenza del metodo convenzionale che affronta un organo specifico del corpo nel suo tentativo di guarire. L'approccio olistico non è solo un modo sicuro per aumentare le possibilità di concepimento ma garantisce anche una gravidanza sicura e sana. 


Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche. Leggi di più visitando il sito: Gravidanza Miracolosa

Trattamenti contro la sterilità

La sterilità è un problema globale di salute pubblica e colpisce circa il 10% - 15% delle coppie in tutto il mondo. Questo problema può derivare da numerose anomalie nel corpo, che vanno dalle infezioni e cisti nelle ovaie e l'apparato riproduttivo, alla secrezione di ormoni sbilanciata da parte delle ghiandole. I trattamenti contro la sterilità sono molti e di vario tipo. Il modo migliore per affrontare il problema è quello di individuare la causa esatta di questo problema per poi intervenire.

I trattamenti contro la sterilità oggi esistenti comprendono:

. Trattamento degli anticorpi antifosfolipidi. Gli anticorpi antifosfolipidi causano coaguli di sangue e impedire il concepimento. Una bassa dose di terapia con aspirina fa miracoli nel trattamento di queste sostanze nel sangue. Per i casi più gravi, gli anticoagulanti sono utilizzati per fluidificare il sangue e migliorare la circolazione del sangue nell'utero.

. Rimozione delle cellule natural killer. Cellule natural killer presenti in eccesso cominciano ad attaccare l'embrione. Un trattamento per via endovenosa di gammaglobuline, infusi Intralipidici e steroidi sono spesso utilizzati in questo caso.

. Trattamento degli anticorpi antinucleari. L'abbondanza di anticorpi antinucleari nel corpo viene trattata con steroidi, assunzione di erbe che aumentano la circolazione, assunzione di antiossidanti, integratori di zinco, alimenti alcalini per ridurre i livelli di stress. Bilanciare le risposte del sistema immunitario è la chiave per curare gli AA.

. Trattamento degli anticorpi antispermatozoi. Per sopprimere le reazioni del corpo causate dagli anticorpi antispermatozoi che interagiscono con lo sperma, vengono spesso utilizzate basse dosi di steroidi.

. Curare la sterilità correlata all'età. Dal momento che l'età è una possibile minaccia per la fertilità femminile, i trattamenti di sterilità che coinvolgono la cura dei reni e la milza aiuteranno le donne a tenere sotto controllo i problemi della gravidanza legati all'età.

. Trattamento di infezioni che ostacolano la gravidanza. Trattamenti antibiotici per sterminare i batteri nocivi dal corpo sono raccomandati dalla maggior parte dei medici che effettuano la fecondazione in vitro. Cibo nutriente e integratori per migliorare la risposta immunitaria sono utilizzati per impedire la crescita di batteri nocivi nel corpo. Quando le infezioni vengono rilevate in uno dei due partner i trattamenti antibiotici devono essere effettuati in entrambe le due parti per evitare un contagio durante il rapporto.

. Trattamento dei livelli di prolattina nel corpo. Normalmente, per trattare i livelli elevati di prolattina nel corpo, sono raccomandati rimedi naturali. Questi rimedi naturali comprendono l'assunzione di vitamina B, zinco e integratori di magnesio, l'esercizio, l'astinenza dall'alcool e la riduzione dello stress. Anche l'assunzione di un riequilibrante di ormoni come l'agnocasto è utile. Anche le erbe Qi sono molto utili in questi casi.

. Trattamento dei difetti della fase luteale. In caso di cure per i difetti di fase luteale, farmaci per la fertilità come Clomid, ecc sono prescritti per incrementare i livelli di progesterone, per consentire la gravidanza. Tuttavia simili farmaci tendono ad avere effetti collaterali e per evitare questi effetti collaterali è sempre utile optare per metodi naturali di trattamento. La Medicina Tradizionale Cinese offre buon aiuto in questi casi.

. Trattamento dell'ostruzione delle tube. La laparoscopia viene eseguita per rimuovere piccole aree di blocco, ma se fallisce un'alternativa è data dalla Fecondazione In Vitro.

. Trattamento dei problemi dello sperma. Esistono farmaci per la fertilità che aumentano la produzione di sperma e ne migliorano la motilità. Dal momento che la motilità degli spermatozoi è uno dei principali fattori che influenzano la gravidanza i trattamenti sugli uomini che non li contemplano sono incompleti.

Esistono ai nostri giorni molti trattamenti per combattere la sterilità con nuove gamme di farmaci, ma si deve anche tenere presente che questi trattamenti possono essere dolorosi, spesso hanno effetti collaterali nocivi ed i risultati sono tutt'altro che garantiti. D'altra parte, seguendo l'approccio olistico con una dieta sana, esercizio fisico regolare, astinenza da alcool, nicotina e altre droghe, una buona gestione dello stress e agopuntura si ottengono invece risultati positivi e veloci. 


Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche. Leggi di più visitando il sito: Gravidanza Miracolosa

La vera causa della sterilità

La sterilità può essere definita in due modi: come incapacità di concepire dopo un anno di rapporti sessuali regolari senza contraccezione, o ripetute gravidanze extrauterine, aborti spontanei o perdita perinatale. Fattori specifici maschili e femminili rappresentano circa il 30% delle cause di sterilità (singolarmente), la combinazione di causalità maschile e femminile porta ad un ulteriore 20% e il restante 20% sono causati da origini incerte.

Quando si ha a che fare con la sterilità, come è importante attenersi scrupolosamente alle norme del trattamento è altrettanto importante fare in modo di avere la corretta diagnosi della causa principale del proprio problema. In questo articolo troverete un breve riassunto che enumera le varie cause probabili di sterilità.

Perché è importante determinare le cause.

La sterilità può essere causata da una concomitanza di una moltitudine di fattori o essere il risultato della deviazione di un certo fattore singolo dal suo percorso regolare. Dal momento che una diagnosi errata può spesso portare a complicazioni ulteriori di fertilità, il primo passo di trattare e curare la sterilità identificando la causa principale proprio all'inizio del trattamento.

Le cause generali di sterilità nelle donne possono essere elencate come segue:

. Anovulazione: Nelle donne i problemi ovulatori sono le più comuni cause di sterilità. La mancata ovulazione può essere dovuta ad una serie di fattori:

o Uno squilibrio ormonale è la causa più frequente di anovulazione, quando le ovaie producono uova immature la gravidanza diventa impossibile.

o Le donne con ovaio policistico soffrono di una ridotta secrezione di FSH e di aumento della secrezione di LH e testosterone, sindrome dell'ovaio policistico che può quindi portare alla anovulazione.

o Circa il 20% dei casi di sterilità si verifica a causa del malfunzionamento dell'ipotalamo, la ghiandola che controlla gli stimoli ormonali, con conseguente uova immature. La ghiandola pituitaria è responsabile per la regolamentazione di LH e FSH e il suo malfunzionamento nella produzione di uova immature.

o Danni alle ovaie causate da interventi chirurgici precedenti, cisti ovariche, tumori e infezioni possono portare alla produzione di uova immature pure.

o Anche problemi di menopausa prematura e follicolari sono responsabili di anovulazione.

. Cattivo funzionamento delle tube: Infezioni virali e batteriche delle tube di Falloppio sono la causa principale del loro malfunzionamento.

Appendicite e colite sono problemi addominali che portano al blocco delle tube di Falloppio. Danni delle tube possono essere causati anche da interventi chirurgici precedenti, che rendono le tube incapaci di far passare le uova. La gravidanza extrauterina, che si verifica all'interno delle tube è una potenziale minaccia per la vita che provoca anche danni alle tube. Difetti congeniti delle tube sono rari, ma non impossibili cause di sterilità.

. Uso di sostanze: Fumare, bere e altri farmaci sono stati riconosciuti per diminuire le probabilità di rimanere incinta.

. Problemi del sistema immunitario: include le reazioni autoimmuni nel corpo e la creazione di anticorpi antispermatozoi che sterminano gli spermatozoi. Cellule killer naturali, che se presenti in eccesso, possono danneggiare l'embrione in utero. Gli anticorpi antinucleari causano infiammazione dell'utero quando presente in eccesso. La presenza di anticorpi antispermatozoi nel corpo della donna uccide gli spermatozoi prima che possano fecondare l'uovo.

Anche se le cause di sterilità sono molte sono abbastanza facili da superare, soprattutto se diagnosticate nelle fasi iniziali. Utilizzando un approccio olistico, che comprende integratori, una dieta sana, esercizio fisico regolare, astinenza da alcol, nicotina e altre droghe, una buona gestione dello stress e agopuntura garantiscono risultati positivi. A causa della natura complessa e multifattoriale della sterilità il problema può essere risolto in modo permanente solo trattandolo in modo olistico, affrontando tutte le cause del problema piuttosto che concentrarsi su specifici elementi scatenanti. 


Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche. Leggi di più visitando il sito: Gravidanza Miracolosa

Segnali di sterilità

Che cos'è esattamente la sterilità?

I problemi di concepire un bambino o portare avanti la gravidanza fino alla fine rientrano nella definizione di sterilità. La sterilità è l'incapacità di una donna di rimanere incinta o l'incapacità di un uomo di portare una donna alla gravidanza. L'incapacità di una donna di portare a termine una gravidanza è inoltre considerata sterilità. Come viene riconosciuta la sterilità? Quali sono i suoi segnali?

i segnali di sterilità non sono sempre evidenti. Molti svolgono la propria vita senza sapere di avere un problema di sterilità, attribuendo le mancate gravidanze alla provvidenza. In realtà gli aborti spontanei sono uno dei principali indicatori di sterilità. Segnali di sterilità nella donna:

nelle donne i segnali di sterilità sono più facili da identificare che negli uomini. L'endometriosi causa la crescita del tessuto uterino all'interno dell'utero.

Le infezioni batteriche possono manifestarsi nell'utero ed espandersi agli altri organi riproduttivi, provocando sterilità. Fibromi nell'utero indicano sterilità. I tumori della cervice spesso causano stenosi, riducono il canale della cervice, comune indicatore di sterilità.

Ovulazione prima del decimo giorno e dopo il ventesimo giorno del ciclo mensile, perdite pre-mestruali, sanguinamento, sintomi di menopausa, ecc sono indicativi di un difetto della fase luteale che a loro volta sono segnali di sterilità.

Cicli mestruali irregolari sono il segnale più comune nelle donne che potrebbe esserci un problema di fertilità. Ad ogni modo un ciclo irregolare non porta da solo alla conclusione anche se è sicuramente uno dei segnali di sterilità.

Anche i problemi di peso sono indicatori di sterilità. Per una donna essere troppo magra, o anoressica, precluderà sicuramente il rimanere incinta in quanto il corpo non ha i requisiti nutrizionali appropriati e la forza necessaria.

Per contro anche l'obesità può essere segnale di sterilità. L'obesità è accompagnata da squilibri ormonali che influenzano il sistema riproduttivo e la gravidanza. Segnali di sterilità nell'uomo:

Come per le donne anche per gli uomini l'obesità o l'anoressia sono segnali di sterilità. Inoltre anche difetti anatomici possono essere segnali di sterilità. Testicoli non scesi o danni allo scroto e alle gonadi sono inoltre possibili indicatori. Indossare biancheria intima troppo stretta o esporre i testicoli al calore può provocare l'impossibilità di produrre il numero necessario di spermatozoi o di produrre sperma, avendo come conseguenza la sterilità.

Determinare i segnali di sterilità:

Ci sono molte procedure mediche per rilevare i segni che aiutano a determinare se una persona è sterile o no. I medici di solito prescrivono uno o più dei seguenti esami medici:

. Isterosalpingografia. Un colorante iniettato nella vagina viene analizzato per verificare la presenza di blocco nelle tube di Falloppio o utero.

. Laparoscopia. Se la malattia e altri problemi fisici sono presenti nelle ovaie, tube di Falloppio, o utero, la sterilità è probabile. Questo può essere rilevato attraverso la laparoscopia.

La sterilità è un problema che può essere risolto se curato in modo olistico, vale a dire secondo un metodo di guarigione multidimensionale. Controlli periodici della salute, assunzione di integratori per combattere i problemi esistenti, l'esercizio e le tecniche di riduzione dello stress sono solo una parte della cura olistica della sterilità. L'approccio olistico non è solo un modo sicuro per aumentare le possibilità di concepimento ma garantisce anche una gravidanza sicura e sana. 


Questo articolo è basato sul libro, "Gravidanza Miracolosa" di Lisa Olson. Lisa è autrice, ricercatrice, esperta dell'alimentazione e consulente di salute che ha dedicato la sua vita a trovare la soluzione per cancellare definitivamente la sterilità alla radice, aiutandoti a rimanere incinta velocemente e naturalmente e migliorare la qualità della vita in modo significativo, senza uso di farmaci o operazioni chirurgiche. Leggi di più visitando il sito: Gravidanza Miracolosa

Inseminazione Intratubarica ITI


L’inseminazione intratubarica, la cui sigla è ITI, rappresenta una tecnica di inseminazione “nuova” ed innovativa, applicabile a quasi tutti casi di infertilità, eccetto per quei casi diagnosticati come irreversibili per uno dei due pazienti o in caso di una grave infertilità dell’uomo. 

Inseminazione Intratubarica ITI
Inseminazione Intratubarica ITI

L’inseminazione intratubarica è praticata da un’alta percentuale di coppie che non hanno la possibilità di concepire spontaneamente un figlio e che sono considerate infertili per svariate ragioni. 
Le cause principali dell’infertilità femminile sono diverse e vanno analizzate caso per caso:si va dai problemi ovulatori, fattori immunologici, endometriosi, alle infiammazioni gravi non curate,  dai problemi alla cervice, alle malformazioni tubariche fino alla cause genetiche. 

Le cause dell’infertilità maschile invece sono legate ad infezioni croniche non curate, al varicocele, a gravi forme di prostatite, alle ostruzioni dei condotti seminali, ai problemi di disfunzioni erettili, all’ inattività degli spermatozoi e alle cause genetiche. Il procedimento dell’inseminazione intratubarica è semplice e non richiede anestesia: dopo circa 36 ore dall’ovulazione il seme dell’uomo viene impiantato nelle tube per via vaginale, agevolando così l’incontro tra l’ovocita e gli spermatozoi in maniera quasi “naturale”. 

Il successo di questo tipo di inseminazione è soddisfacente, si parla del 40% dei casi e non è per nulla invasivo o “traumatico” come intervento in quanto si svolge serenamente in ambulatorio senza ricovero e non ha  alcuna complicazione. Gioca un ruolo fondamentale nel successo dell’ITI l’età della donna e le sue condizioni di salute nel momento in cui si sottopone al trattamento.